18 maggio 2008

Sojux 111 – Terrore su Venere (K. Maetzig, 1960)

Sojux 111 – Terrore su Venere (Der schweigende Stern)
di Kurt Maetzig – Germania Est 1960
con Yoko Tani, Oldrich Lukes
**

Visto in DVD, con Martin.

Dopo aver scoperto un misterioso messaggio lanciato da Venere cinquant’anni prima, l’umanità organizza una missione spaziale esplorativa per raggiungere il pianeta. Gli astronauti, appartenenti a razze e nazionalità differenti e fra i quali spicca una scienziata giapponese la cui madre è morta a Hiroshima, scopriranno che il piano dei venusiani di distruggere la Terra con l’energia atomica ha invece provocato la loro estinzione. Tratto da un romanzo di Stanislaw Lem, è un film ingenuo e un po' noiosetto che pur non brillando né per tensione né per la caratterizzazione dei personaggi, è comunque interessante considerando l'anno di uscita: rimangono impresse, per esempio, le colorate scenografie del pianeta e il messaggio di pace e di collaborazione universale che anticipa a suo modo qualcosa di “Star Trek”. Girato in piena guerra fredda, si schiera decisamente contro la proliferazione delle armi nucleari. In Italia è stato rieditato con il titolo “Il pianeta morto” e ha subito pesanti e incomprensibili alterazioni, in particolare nel finale.

0 commenti: