2 febbraio 2009

Servizio in camera (W. Seiter, 1938)

Servizio in camera (Room Service)
di William A. Seiter – USA 1938
con Groucho, Chico e Harpo Marx
**1/2

Rivisto in DVD con Martin, in originale con sottotitoli.

È il film che tradizionalmente viene indicato come quello che segna l'inizio del declino dei fratelli Marx dopo i capolavori degli anni precedenti, ma non per questo si tratta di una pellicola disprezzabile: in fondo ha i suoi buoni momenti e i fratelli – in prestito alla RKO per un solo film – riescono abilmente ad adattare i loro consueti ruoli "anarchici" a un soggetto che non era stato ideato per loro (la pellicola è infatti tratta da una commedia di Broadway preesistente), anche se devono sacrificare la loro libertà comica in favore di un intreccio un po' ingessato. La trama vede l'impresario teatrale Groucho e i suoi assistenti barricarsi in una stanza d'albergo (fra le cui quattro mura si svolge praticamente tutta la vicenda) per non farsi cacciare dal proprietario dell'hotel, furioso perché non hanno pagato il conto, prima di essere riusciti a trovare un finanziatore per il loro spettacolo. Fra malattie e morti fasulle, cacce al tacchino, banchetti clandestini e intrighi di varia natura, i tre (in compagnia del giovane autore del dramma che deve essere rappresentato, ingenuo e manipolabile perché appena giunto dal paesello) riusciranno a tirarla in lungo fino al momento in cui si calerà il sipario. Spicca l'assenza dei consueti numeri musicali e, alla resa dei conti, di battute veramente memorabili.

2 commenti:

Roberto Fusco Junior ha detto...

Questo purtroppo mi manca e lo devo recuperare essendo un amante dei fratelli Marx.

Christian ha detto...

Non uno dei loro migliori, ma comunque da vedere!