3 febbraio 2009

Derailed (Mikael Håfström, 2005)

Derailed - Attrazione letale (Derailed)
di Mikael Håfström – USA/GB 2005
con Clive Owen, Jennifer Aniston
**

Visto in TV, con Hiromi.

Film da prima serata su Italia 1, di quelli che si comincia a vedere senza nemmeno sapere il perché. Un uomo e una donna, entrambi sposati, si conoscono per caso sul treno e intrecciano una relazione clandestina. Ma un balordo (Vincent Cassel) li sorprende in albergo, tramortisce lui e violenta lei, per poi cominciare a ricattarli con richieste di denaro sempre più esose. Il crescendo di violenza che ne segue non lesinerà sorprese. All'inizio la pellicola fatica a ingranare e ci si chiede se valga la pena di continuare a guardare quella che sembra l'ennesima variazione sul tema del borghese che si fa giustizia da sé. Ma un paio di inattesi colpi di scena e la buona prova dei protagonisti la rendono quantomeno godibile fino in fondo. Il regista, svedese, era al suo primo film a Hollywood.

5 commenti:

Roberto Fusco Junior ha detto...

L'ho visto in tv nel passaggio precedente. Alla fine passabile.

Christian ha detto...

Scusami Roberto, ho immaginato che questo commento (che avevi lasciato sul post dei fratelli Marx) si riferisse a "Derailed" e allora l'ho spostato qui (se non è così, mi scuso).
D'accordo sul film, in fondo si lascia guardare senza deludere.

marco c. ha detto...

a me sembrava di vedere una puntata di friends. ormai è marchiata.

Christian ha detto...

C'è da dire però che il personaggio del film è piuttosto diverso da quello che la Aniston interpreta in "Friends"...

marco c. ha detto...

è rachel che interpreta un ruolo al cinema. è come david schwimmer: "ma quello è ross!"