11 gennaio 2009

Un giorno... di prima mattina (R. Wise, 1968)

Un giorno... di prima mattina (Star!)
di Robert Wise – USA 1968
con Julie Andrews, Richard Crenna
**1/2

Visto in DVD, con Martin.

Biografia romanzata di Gertrude Lawrence, un'attrice di teatro, cantante e ballerina di varietà realmente esistita – molto popolare nella sua patria Inghilterra e negli Stati Uniti, ma che io francamente non avevo mai sentito nominare – dai ruggenti anni '20 attraverso la Grande Depressione fino alla vigilia della seconda guerra mondiale. Film strabordante (quasi tre ore) e variopinto, sostenuto dalla brillante interpretazione della Andrews (che cambia oltre un centinaio di costumi!) e soprattutto dagli innumerevoli numeri di canto e di ballo (fra i quali spiccano la bella sequenza del bordello cinese, quasi un film nel film, e la stravagante e onirica canzone finale, "Jenny"). Districandosi fra i suoi numerosi ammiratori, sostenuta dall'amicizia del compositore e commediografo Noël Coward (un brioso Daniel Massey), e cercando per tutta la vita di essere amata e di sfuggire alla solitudine, la figura della Lawrence, donna volitiva e insicura, materialista e ingenua, riempie costantemente lo schermo senza lasciare spazio agli altri personaggi: un film lungo e smisurato, ma mai noioso. Ottime le musiche (con canzoni, fra gli altri, dello stesso Noël Coward e di George Gershwin, Kurt Weill e Cole Porter) e le coreografie di Michael Kidd. La pellicola – che venne candidata a sette Oscar senza vincerne nessuno – fu però un insuccesso commerciale. La Andrews aveva già interpretato per Wise "Tutti insieme appassionatamente".

2 commenti:

Roberto Fusco Junior ha detto...

Questo di Wise mi manca.
Devo vederlo!
Grazie per la segnalazione.

Christian ha detto...

Wise, in ogni caso, delude raramente!