11 ottobre 2008

Rissa fra amici in stile giapponese (Y. Ozu, 1929)

Rissa fra amici in stile giapponese, aka Fighting Friends (Wasei tenka tomodachi)
di Yasujiro Ozu – Giappone 1929
con Atsushi Watanabe, Hisao Yoshitani
**1/2

Visto in divx.

Tomekichi e Hozo, due meccanici, vivono sotto lo stesso tetto e dividono tutto da veri amici. Ma l'arrivo di una ragazza in casa incrina la loro armonia. Ritorneranno amici soltanto quando la giovane si fidanzerà con uno studente. Riscoperto soltanto di recente – e infatti nel Castorino di Dario Tomasi veniva dato per perduto – questo cortometraggio di 14 minuti (o si tratta del frammento di un lungometraggio? Dai dati forniti dal Castorino stesso si deduce che il film doveva durare almeno un'ora) è di fatto il secondo lavoro più antico di Ozu a essere sopravvissuto, e in quanto tale ha naturalmente poco a che vedere con lo stile che contraddistinguerà la maturità artistica del regista. Con il precedente, "Giorni di gioventù", condivide a grandi linee il soggetto, quello di due amici che scoprono di essere innamorati della stessa ragazza, ma il fatto che i protagonisti in questo caso siano operai e non studenti cambia di molto le cose, a partire dal setting "proletario". Pur nella sua brevità, il film è parecchio movimentato dal punto di vista stilistico: molto bella, per esempio, la sequenza in cui il camion dei due protagonisti travolge la ragazza, così come quella conclusiva con la vettura che corre parallela al treno. Divertente anche la scena in cui il loro superiore impedisce agli altri operai di dividerli mentre si azzuffano, dicendo: "La lotta è sacra, non intervenite!".

Un grazie a Dan per i sottotitoli in italiano.

3 commenti:

Dan ha detto...

Ah! Sono onorato! ^__^
Concordo con ciò che hai scritto più o meno. Di Ozu, anche se non l'ho ancora recensito, avevo tradotto un altro corto - che m'era parso BELLISSIMO -, l'unico suo documentario sopravvissuto, pare: Kagamijishi. Se non l'avessi visto, ti indirizzo.

http://www.opensubtitles.org/it/subtitles/3309764/kagamijishi-it


Ciao!

Dan ha detto...

Te lo segnalo perché i corti, di solito, sfuggono sempre. E non ne parla mai nessuno!

Christian ha detto...

Ti ringrazio, lo recupererò sicuramente (come questo, non è tra i titoli che Ghezzi aveva trasmesso su "Fuori Orario"). Ciao!