18 ottobre 2008

La mia super ex-ragazza (I. Reitman, 2006)

La mia super ex-ragazza (My super ex-girlfriend)
di Ivan Reitman – USA 2006
con Luke Wilson, Uma Thurman
**1/2

Visto in divx.

Una ragazza scaricata, si sa, può diventare pericolosamente vendicativa. Ma se si tratta anche di una supereroina dotata di poteri straordinari e incredibilmente gelosa, possessiva e psicopatica, allora sono davvero guai. Lo scopre suo malgrado Matt, il protagonista di questo film, quando decide di troncare la relazione con la formidabile G-Girl, il cui amore nei suoi confronti si tramuta presto in un odio profondo e che comincia a perseguitarlo in tutti i modi (mandandogli l'automobile in orbita o gettandogli uno squalo vivo in camera). Da questo semplice spunto nasce un filmetto piacevole che gioca in maniera inedita con i cliché del supereroe – ci sono pure l'identità segreta, il nome allitterato (Jenny Johnson) e l'arcinemico (un genio del crimine segretamente innamorato di lei) – fondendoli con quelli della commedia romantica e mostrando persino i risvolti più problematici della vita sessuale di un supereroe. Pur non essendo un capolavoro, la pellicola mi ha divertito e i personaggi mi sono sembrati ben delineati: la Thurman dà vita a un'eroina ossessiva, nevrotica e un po' stronza, mentre Anna Faris è adorabile, come sempre, nei panni di una collega innamorata di Matt. Attenzione: a un certo punto, uno dei protagonisti spoilera "La moglie del soldato"! Sempre meglio di "Hancock", in ogni caso.

7 commenti:

Luciano ha detto...

Un film gradevole e per questo penso che Hancock non sia neppure del tutto originale (dovrei tacere perché non l'ho ancora visto).

Christian ha detto...

Rispetto a questo, secondo me "Hancock" è anche meno efficace come parodia del supereroe. Diciamo che è una parodia dell'eroe, e basta, visto che non sembra avere alcuna idea (o di averne una molto ingenua) di quali siano i cliché del genere.

Anonimo ha detto...

Concordo nel dire che il film è stato sottovalutato perchè senza essere straordinario risulta gradevole e dispensa una certa ironia. E poi Uma Thurman in versione zitellona è strepitosa.
nickoftime

Christian ha detto...

Uma strepitosa lo è sempre! ^^

Anonimo ha detto...

Hai ragione
nickoftime

Mario Scafidi ha detto...

ma sai che a me sto film ha fatto proprio schifo? ivan reitman ha la responsabilità dei ghostbusters, non può lasciarsi andare a certe cagate!

Christian ha detto...

A me invece non è dispiaciuto, come vedi. Ne avevo letto male un po' dovunque e invece mi è sembrato discreto, anche se certo non ai livelli di "Ghostbusters" (ma a quei livelli Reitman non ci si è più avvicinato in tutta la sua carriera, forse quel film non era nemmeno merito suo).