6 giugno 2008

Nobody knows (H. Koreeda, 2004)

Nessuno lo sa, aka Nobody knows (Dare mo shiranai)
di Hirokazu Koreeda – Giappone 2004
con Yuuya Yagira, Hanae Kan
***

Visto in divx, in originale con sottotitoli.

Di Koreeda avevo visto finora soltanto il simpatico e soprannaturale “After life”, trasmesso da Ghezzi su Fuori Orario. Questo invece è un film completamente diverso, sia per tono sia per argomento, quasi una versione moderna (e solo di poco meno tragica) di “Una tomba per le lucciole”: narra di un'insolita famiglia, con una giovane madre che vive da sola con i quattro figli, tre dei quali (i più piccoli) devono rimanere sempre chiusi in casa perché nessuno sa – o deve sapere – della loro esistenza. Naturalmente nessuno dei quattro va a scuola, e il maggiore Akira, di dodici anni, si occupa dei fratelli durante i lunghi periodi di assenza della madre. Quando la donna scompare definitivamente, forse perché si è rifatta un'altra vita altrove, i bambini rimangono abbandonati a sé stessi in una situazione di sempre maggior degrado e povertà, fra l'indifferenza di tutti. L'assunto di base del film potrebbe sembrare completamente irrealistico in un paese come il Giappone moderno: e invece, stando a quel che dice il cartello che introduce la pellicola, si tratta di una storia vera. Numerose le scene toccanti, dai tentativi di Akira di farsi qualche amico “fuori”, al calore e l'amicizia che Saki, una liceale introversa ed emarginata, dimostra verso i quattro fratellini. Molto bravi i giovani attori, soprattutto il protagonista principale.

0 commenti: