16 maggio 2008

D.E.B.S. (Angela Robinson, 2004)

D.E.B.S. - Spie in minigonna (D.E.B.S.)
di Angela Robinson – USA 2004
con Sara Foster, Jordana Brewster
**1/2

Visto in divx.

Questo film non prometteva nulla di buono (l'ho visto solo per curiosità e per la presenza di Devon Aoki), e invece si è rivelato molto più interessante e originale del previsto. Certo, resta una pellicola un po' stupida, ma è salvata da un'ironia non banale che la rende sostenibile: in più i personaggi sono simpatici e i colpi di scena non mancano. Le D.E.B.S. sono un gruppo di spie e supereroine giovani e sexy, addestrate in una speciale accademia per difendere il mondo dalle minacce terroristiche. Ma quando fra Amy (la migliore della squadra) e Lucy Diamond (la perfida supercriminale) inaspettatamente scocca l'amore, tutte le regole andranno a farsi benedire. Il film è in realtà il remake e l'ampliamento di un cortometraggio che la regista esordiente Angela Robinson aveva realizzato l'anno precedente, presentandolo con grande successo a diversi festival: una parodia di "Charlie's Angels", dove le tipiche situazioni del film di azione/spionaggio e l'ambientazione high tech si fondono con il teen movie, fra complicazioni sentimentali e appuntamenti al buio con spietate killer russe. Il fatto che la Robinson sia effettivamente lesbica può spiegare l'importanza della storia d'amore fra "buona" e "cattiva" e la delicatezza con cui è stata rappresentata. Non male il cast, dove spicca la Brewster nei panni della supercriminale in crisi di affetti e con la fissa di voler distruggere l'Australia, ma anche Devon Aoki è esilarante come imperturabile ninfomane e fumatrice che parla (chissà perché) in francese, per non parlare dello "sgherro" Jimmi Simpson che fa il confidente sentimentale del suo capo.

4 commenti:

Luciano ha detto...

A questo non gli avrei dato una cicca. Mai visto per pregiudizi (pensavo a un film sexi e stupido). Invece merita una visione. Grazie per la segnalazione.

Christian ha detto...

In realtà sexy e stupido lo è eccome, ma ciò non gli impedisce di essere comunque interessante. Se lo vedrai, fammi sapere la tua opinione! ^^

Martin ha detto...

Conoscendo bene Christian questo è anzi un film da NON vedere.
Tra i suoi pochi "punti deboli" cinematografici c'è appunto la passione per i film con protagoniste ragazzine ;-)

Christian ha detto...

Diciamo che mi piacciono i teen movie quando sono ben fatti e rompono gli schemi (cosa che avviene molto raramente)...