19 giugno 2006

Day night day night (J. Loktev, 2006)

Day night day night
di Julia Loktev – USA 2006
con Luisa Williams
**1/2

Visto allo spazio Oberdan, in v. orig. sottotitolata.
(rassegna di Cannes)

Una misteriosa ragazza (di cui non sappiamo niente: possiamo a malapena immaginarne le motivazioni) si prepara a compiere un attentato terroristico a New York, facendosi esplodere con uno zaino-bomba al centro di Times Square. La pellicola, lenta, semplice ed elegante, la segue nei giorni che precedono l'attentato mostrando con attenzione minimalista ogni minimo gesto e dettaglio e scavando nella sua determinazione e nella sua indecisione. Il risultato è molto interessante. L'occhio del macchina da presa si sofferma su infiniti piccoli particolari, oggetti e azioni quotidiane (a volte snervanti nella loro ripetizione ossessiva), caricandoli di significati e consentendo allo spettatore di partecipare e riflettere su quello che sta accadendo senza dare giudizi. Non è un film etico, ma estetico.

0 commenti: